Al mare in treno

Anche per il 2020 è stata riproposta l’iniziativa “Al mare in treno – l’hotel rimborsa il viaggio”, in collaborazione con Trenitalia per il mercato italiano e per i mercati di lingua tedesca (Germania e Austria).

Quest’anno la promozione prevede la possibilità di ottenere un rimborso del biglietto del treno anche per  soggiorni di 3 notti, rivedendo  i massimali:

Offerta Settimanale (7 notti)

L’offerta settimanale prevede il rimborso del biglietto Trenitalia di andata per chiunque effettui un soggiorno di almeno una settimana in mezza pensione o pensione completa.

L’importo rimborsabile per il soggiorno di una settimana di vacanza è pari al biglietto di sola andata fino a 40 € a persona per gli Hotel a 3 e 4 stelle e di 25 € a persona per gli Hotel a 1 e 2 stelle.

 

Offerta Bisettimanale (14 notti)

Per soggiorni di 2 settimane (offerta bisettimanale) viene rimborsato il viaggio di andata e ritorno, i rimborsi quindi raddoppiano ma con le stesse modalità del viaggio di andata.

Per due settimane di permanenza viene rimborsato il biglietto di andata e ritorno fino a 80 € a persona per gli Hotel a 3 e 4 stelle e di 50 € a persona per gli Hotel a 1 e 2 stelle.

 

Offerta Long Weekend (3 notti)

L’offerta long weekend prevede il rimborso del biglietto Trenitalia di andata per chiunque effettui un soggiorno di almeno 3 notti in mezza pensione o pensione completa.

L’importo rimborsabile per il soggiorno di 3 notti di vacanza è pari al biglietto di sola andata fino a 25 € a persona per gli Hotel a 3 e 4 stelle e di 15 € a persona per gli Hotel a 1 e 2 stelle.

Scadenza e Validità Offerta:
Tutte le offerte sono valide per soggiorni in mezza e pensione completa. Le offerte sono a posti limitati e non sono cumulabili tra di loro o con altre realizzate dai singoli alberghi. La promozione è valida per pernottamenti fino al 31 dicembre 2020.

Ti abbiamo incuriosito? Contattaci direttamente per avere tutte le informazioni necessarie per la tua vacanza.

 

*Il rimborso sarà effettuato direttamente dall’albergatore all’atto del saldo del conto dietro presentazione da parte del cliente del biglietto Trenitalia utilizzato. Per i bambini gli importi rimborsabili sono proporzionali allo sconto tariffario previsto dall’hotel

(Es. se l’hotel concede uno sconto del 50% per i bambini, al bambino verrà rimborsato il 50% del rimborso concesso all’adulto. Se il bambino non paga in hotel non potrà ricevere alcun rimborso)